Per sostenere l’espansione della Coscienza degli individui, delle famiglie e dei gruppi, in una visione etica dell’uomo e della società, attraverso l’utilizzo di trattamenti e rimedi, della meditazione, del servizio reciproco, della consapevolezza corporea, del movimento, della musica, dell'arte e dello studio.


Si chiama SCUOLA il meglio di Me
La nostra unicità è il dono più grande che abbiamo da portare al mondo. Riconoscere la propria bellezza e la propria unicità, liberi dal bisogno compulsivo di fare delle cose per controllare o per cercare approvazione o per arrivare chissà dove. Esprimere BELLEZZA e VEDERE BELLEZZA questo è argomento e scopo del corso

A chi è rivolta?
E’ rivolta a tutti per vivere meglio. In particolare a chi si trova in disagio o in fase di cambiamento o in una qualche crisi, per avere maggior chiarezza interiore. A chi sta in pace per trovare maggior espansione di se stesso.

In cosa consiste?
Il taglio è sperimentale, si lavora con il corpo, con emozioni, si medita, si canta, si balla, si respira insieme, si ascolta, si impara ad aprirsi. Si studia e si usa I ching

In dettaglio?
1 pomeriggio alla settimana per 4volte/mese, per 10 mesi
oppure formula weekend, 1 weekend al mese per 10 mesi

Attività proposte:
Qi gong, antica ginnastica energetica di tradizione cinese per imparare a sentirsi Palestra di respiro, respirare insieme e interagire, chiedersi, confrontarsi per imparare a sentirsi Meditazioni dinamiche (Osho kundalini, chakra, heart, dinamica) per imparare a sentirsi Meditazione vipassana a coppie, nell’immobilità, per imparare a sentirsi.

SENTIRSI?
Si perche spesso viviamo la vita che pensiamo, viviamo nella testa o seguendo un modello che abbiamo in mente. Spesso sacrifichiamo ciò che sentiamo con ciò che crediamo di dover sentire. Sono arrabbiato!, ma invece faccio finta di essere tollerante perche penso che sia giusto cosi! Oppure sono gioiosa, ma meglio che mi do una calmata perche non sta bene, ho già una certa età. Moltissimi sarebbero gli esempi.

Per questo tutte le attività proposte sono indirizzate a tornare al corpo e al cuore, via dai condizionamenti, dalle speranze e dalle paure per tornare alla nostra gioia.

Noi siamo quel che siamo e non possiamo fare a meno di essere quel che siamo, questo è un ottimo punto di partenza per qualsiasi cosa uno voglia raggiungere, che sia salute, che sia felicita, che sia benessere. Anzi è l’unico punto di partenza da cui avviare il proprio cammino. Sembra facile, ma restare aderenti a se stessi è un grande risultato, saperlo fare senza prevaricare gli altri e senza senso di colpa si chiama libertà!

Tutto il resto è solo un raccontarsela e spesso è anticamera di malattia, disagio ed inquietudine.