VISITA NATUROPATICA

La struttura della visita che propongo al cliente passa dalla fase della valutazione energetica dello stato della persona, alla fase di ideazione del programma di riequilibrio.

La valutazione avviene secondo i principi della Medicina Tradizionale Cinese, quindi usando l'analisi del polso e della lingua, unitamente all'anamnesi, alla valutazione dei punti riflessi del piede e allo studio dell'iride.

La progettazione del programma "di benessere" avviene in base alla mia esperienza e tramite test kinesiologico.

Nella gamma di soluzioni che posso proporre ci sono tanti rimedi e anche trattamenti. Tra i primi troviamo la floriterapia, i fitoterapici, gli integratori, gli oli essenziali, suggerimenti alimentari, esclusione di eventuali intolleranze, esercizi di qi gong e movimento. Tra i trattamenti uso vari tipi di massaggio (shiatsu, tuinà, linfodrenaggio, massaggio con oli essenziali), agopuntura, cromopuntura, auricoloterapia, riflessologia, tecniche di riequilibrio emozionale e tutta la gamma della cura con acqua, fanghi e argilla (kneipp, frizioni, impacchi).

Il programma di riequilibrio di solito dura da 1 a 3 mesi, a cui segue una nuova valutazione per verificare lo stato dei sintomi e del benessere raggiunto. Di solito il mio approccio naturopatico affronta le cause del sintomo dallo strato più superficiale, al livello più profondo, visita dopo visita, come se si stesse sfogliando gli strati di una cipolla.

Il principio che guida il riequlibrio del cliente è quello di mettere la persona nella condizione fisica, emotiva, energetica per autoguarirsi. Io fungo da accompagnatore, propongo degli stimoli, l'energia stessa della persona esegue il risanamento.

La visita naturopatica si basa sul colloquio tramite il quale vengono raccolti i dati relativi allo stato di salute generale,a cui fanno seguito l’indagine iridologica e reflessologica.Sulla base delle informazioni raccolte verrà approntato il “programma di benessere”.



La salute intesa come percorso secondo natura La promozione e la difesa della propria salute richiedono a ciascuno di imparare a conoscere il proprio organismo e le sue esigenze,in modo da prendere quei provvedimenti che permettono di organizzare e mantenere nel miglior modo il proprio equilibrio.