Consigli Alimentari


"Siamo quello che mangiamo,ma funzioniamo, agiamo e pensiamo in funzione di quello che mangiamo."



Il cibo non è solo la somma delle sostanze che lo compongono in termini di chimica e di molecole, ma è anche odore, sapore, colore, consistenza ed energia (intesa non come Kilocalorie per gr di prodotto, ma come “vitalità”), aspetti “sottili” spesso trascurati.

"Come influiscono i cibi sulle mie prestazioni fisiche? E sulla mia lucidità mentale?
Come migliora o peggiora la mia vitalità in conseguenza dell’assunzione di un alimento piuttosto che di un altro?
Che effetto hanno sul mio umore odori e profumi di alcuni cibi piuttosto che altri?"



Non c’è una risposta univoca, dipende dal caso singolo. 
L’effetto che un determinato alimento ha sul nostro organismo e sulla nostra persona è determinato non solo dai suoi componenti biochimici, ma anche da questi aspetti “sottili”, dal modo in cui gli alimenti sono associati e dalle manipolazioni che hanno subito prima di arrivare nel nostro piatto, nonché dallo stato energetico specifico della persona che lo assume.
La Medicina Cinese, risalente agli albori della civiltà, ha basato la propria dietetica sullo studio degli aspetti “sottili” del cibo e della loro influenza sugli equilibri energetici dell’individuo facendone un’arte raffinata per il mantenimento dello stato di salute e un potente alleato in periodi di malessere (o disequilibrio) psico-fisico.
Ci sono tante idee errate sull’alimentazione, dovute alla moda delle diete e alle informazioni che si reperiscono qua e là e che invece andrebbero calate nel caso specifico della persona.
In PantaRei cerchiamo di dare un po’ di chiarezza e sfatare tanti luoghi comuni, perché non è vero sempre e per tutti che…
  • bere tanto fa bene
  • un’acqua da bere vale un’altra
  • il latte fa bene alle ossa
  • la carne fa buon sangue
  • lo zucchero è buono per il cervello


Un’alimentazione “sensata” dovrebbe sempre tenere conto delle nostre specifiche caratteristiche e di quelle del periodo che stiamo vivendo!